RILIEVI LASER SCANNER

Rilievi laser scanner: come funzionano?

CAM2 Laser Scanner Focus3D X 330

Un laser scanner è un dispositivo elettro-ottico meccanico nato per le applicazioni industriali. Il suo funzionamento si basa su una tecnica di scansioni successive che permettono di rilevare un oggetto tridimensionale mediante una nuvola di punti. La posizione di ciascuno dei punti viene poi individuata secondo un sistema di coordinate spaziali (x, y, z) per essere visualizzata su di un monitor come una fotografia tridimensionale, risultante dall’unione di questi milioni di punti.

Ad ognuno di questi punti è associato un valore di riflettanza che viene identificato visivamente attraverso uno specifico parametro cromatico RGB. Questo aspetto è molto importante nei rilievi laser scanner poiché la riflettanza di un materiale dipende direttamente dalla sua capacità di riflettere il raggio laser, fornendoci informazioni riguardo la composizione dell’oggetto rilevato. La distanza dei punti che compongono questa fotografia è strettamente correlata sia alla precisione dello strumento utilizzato che alle impostazioni settate quindi, grazie ad uno strumento molto preciso e ad un operatore specializzato nei rilievi laser scanner, potremo ottenere un elaborato 3D di alta precisione e risoluzione.

Attraverso questa nuvola di punti composta da milioni di elementi, e quindi estremamente dettagliata, possiamo ricavare moltissime informazioni sia dimensionali che colorimetriche riguardo la superficie rilevata. In questo caso un ruolo fondamentale lo svolge il software di modellazione utilizzato che ci permette di intervenire in maniera mirata sull’enorme quantità di dati prodotti durante il rilievo digitale. Insomma grazie al rilievo laser scanner è possibile acquisire digitalmente oggetti di varie dimensioni, in maniera automatica e non invasiva. L’elaborato 3D finale è in grado di fornire informazioni estremamente dettagliate circa le coordinate spaziali del punto (sugli assi x y z) e la natura del materiale scansionato.

CAM2 Laser Scanner Focus3D X 330

Per i rilievi laser scanner il nostro studio si serve del CAM2 Laser Scanner Focus 3D X 330, strumento dotato di ricevitore GPS integrato, che rappresenta un punto di riferimento per la documentazione 3D e i rilievi topografici grazie alla possibilità di eseguire scansioni di oggetti fino a 330 metri. Il CAM2 Laser Scanner Focus 3D X 330 è uno strumento facile da trasportare, grazie alle dimensioni e al peso contenuti, ed è perfetto per le applicazioni di rilevamento 3D perché è in grado di integrare le singole scansioni in fase di post-elaborazione. Il CAM2 Laser Scanner Focus 3D X 330 può eseguire scansioni estremamente rapide e precise anche in condizione di luce solare diretta, inoltre la funzione di formazione immagine HDR e le fotografie ad alta risoluzione offrono risultati di scansione realistici e straordinariamente fedeli ai dettagli, con una spettacolare qualità dell’immagine. Infine la facilità con cui possono essere importati i dati di scansione 3D su tutte le applicazioni software comunemente usate nei più svariati campi (architettura, edilizia, ingegneria civile, rilievi topografici, produzione industriale, indagini forensi e ricostruzione degli incidenti) permette di eseguire in modo rapido, preciso e affidabile il calcolo delle distanze, delle aree e dei volumi oltre alle attività di analisi, ispezione e documentazione.

Rilievi laser scanner: quali sono i campi di applicazione?

Architettura
  • I rilievi mediante laser scanner sono molto utilizzati in architettura. Ecco le maggiori applicazioni:
  • Rilievo di facciate e complessi architettonici: controllo tridimensionale di facciate prima e dopo i lavori.
  • Rilievo e ricostruzione di complessi immobiliari, chiese, palazzi storici, monumenti etc.
  • Rilievo per interventi e progettazione di consolidamento: messa in sicurezza e consolidamento di strutture architettoniche di qualsiasi genere.
  • Da informazioni reali ai modelli BIM: creazione precisa di modelli Revit.
  • Rilievo per la creazione e/o ricostruzione di ambienti virtuali 3D.
  • Rilievo dettagliato di piccole o grandi proprietà: come appartamenti, strutture civili, immobili di vecchia data, capannoni industriali, aree demolite o parzialmente demolite, aree dismesse, aree colpite da calamità naturale, per ristrutturazioni o ampliamenti e/o nuove edificazioni.
  • Rilievo per la realizzazione e ottimizzazione degli spazi: creazione di modelli 3D di precisione per la progettazione e realizzazione di arredi civili, commerciali e urbani.
Edilizia

I rilievi mediante laser scanner sono molto utilizzati nell’edilizia. Ecco le maggiori applicazioni:

  • Rilievo per l’analisi e manutenzione delle strutture portanti: verifica della stabilità della struttura portante e dello scostamento durante l’avanzamento dei lavori.
  • Rilievo per il monitoraggio dello stato di avanzamento dei lavori: acquisizione rapida e completa dello stato attuale del cantiere con immagini 3D dello stato avanzamento lavori.
  • Rilievo per il controllo delle deformazioni in generale.
Beni culturali

Ideale per tutti quei lavori a tutela degli edifici protetti o/e per la presentazione virtuale di rilievi di siti storici. Il laser scanner genera una documentazione 3D di qualità eccezionale, completa e dettagliata, delle strutture storiche e dei siti degli scavi per mezzo della fotocamera a colori integrata.

  • Ristrutturazione: sviluppo dati 3D dettagliati per il ripristino di edifici e siti di interesse storico o di reperti o di scavi archeologici, affreschi e pitture.
  • Conservazione: documentazione 3D per la conservazione dettagliata e catalogazione di materiali storici e archeologici.
Sicurezza pubblica e indagini forensi

Il laser scanner è uno strumento ideale per eseguire registrazioni 3D rapide e complete di scene del crimine e incidenti, sinistri assicurativi o test di sicurezza passivi su veicoli; infatti permette di registrare qualsiasi dettaglio rilevante per una successiva ricostruzione del crimine o dell’incidente con informazioni topografiche 3D rilevanti.

  • Rilievo e analisi delle scene del crimine.
  • Rilievo di incidenti stradali, aerei o ferroviari.
  • Rilievo di aree percorse da incendi: ricostruzione dettagliata della scena degli incendi.
Ingegneria civile

I rilievi mediante laser scanner sono molto utilizzati nell’ingegneria civile. Ecco le maggiori applicazioni:

  • Rilievo di oggetti di grandi dimensioni o di aree di grande estensione.
  • Rilievo per il monitoraggio di strutture deteriorate in cemento armato.
  • Rilievo di ponti e viadotti.
  • Rilievo di dighe.
  • Rilievo per il monitoraggio di frane: valutazione dello spostamento delle masse in movimento.
  • Rilievo di pareti rocciose.
  • Rilievo di cave, discariche: calcolo cubature, sezioni, curve di livello e modello 3D.
  • Rilievo di realtà ferroviarie.
  • Rilievo per monitoraggio di manufatti idraulici.
Cantieristica navale

I rilievi mediante laser scanner sono molto utilizzati nella cantieristica navale. Ecco le maggiori applicazioni:

  • Rilievo per l’analisi e il restauro delle imbarcazioni.
  • Rilievo per la misurazione in 3D dell’intera imbarcazione: dal rilievo esterno a quello interno al fine di generare un modello matematico 3D con precisione millimetrica per la progettazione e produzione di arredi.
  • Rilievo per riparazioni: la metodologia laser scanner 3D è un metodo rapido e accurato per ispezionare i componenti delle navi durante la riparazione per verificare le specifiche di progetto e garantire una perfetta corrispondenza.
Ingegneria inversa
  • Componenti interni: analisi e documentazione 3D di materiali complessi di imbarcazioni, veicoli o aeromobili, come riproduzione o interscambio di oggetti, componenti e/o materiali stessi.
  • Controllo qualità: documentazione 3D accurata e ispezione di componenti grandi e complessi come pale di giranti, turbine, eliche di imbarcazioni, ecc.

Rilievi laser scanner: quali sono i vantaggi?

Tra i maggiori vantaggi che si possono ottenere dall’utilizzo della rilevazione mediante laser scanner troviamo:

  • Velocità di rilievo ed elevato dettaglio.
  • Elevata accuratezza dei dati forniti.
  • Rilievo rapido, acquisizione semplice e completa dello stato attuale.
  • Informazioni geometriche e fotografiche con acquisizione di tutte le dimensioni, complete e metricamente misurabili.
  • Progettazione precisa dei lavori sulla base di dati effettivi.
  • Possibilità di creazione e realizzazione di tour virtuali.
  • Possibilità di eseguire i rilievi anche in condizione di assenza di luce o di forte luminosità.
  • Possibilità di analizzare lo stato di conservazione dei materiali.
  • Controllo dell’esecuzione durante e dopo i lavori sulla base di dati reali.
  • Creazione in automatico, da qualsiasi piano di sezione e di proiezione, di elaborati tradizionali, piante, prospetti e sezioni, spaccati assonometrici e elaborazioni del modello matematico.
  • Realizzazione di ortoimmagini.

Noleggia un FARO X 330 con operatore

Lo studio tecnico TopGeoService di Rieti mette a disposizione un operatore esperto in rilievi laser scanner 3D che potrà aiutarti a velocizzare il tuo lavoro, abbattendo così i costi. Il noleggio è adatto a chi effettua rilievi sporadici, ideale quindi per esigenze temporanee.


Scarica la brochure del CAM2 Laser Scanner Focus 3D X 330

Specifiche prestazioni
Focus3D X 330 HDR
  • Range Focus3D X 330 HDR: 0,6 – 330 m
  • Registrazione di immagini High Dynamic Range (HDR) 3x/5x
  • Velocità di misurazione: fino a 976.000 punti / secondo
  • Errore di linearità: ± 2mm
  • Macchine fotografica a colori integrata: fino a 170 milioni di pixel
  • Classe laser: Laser classe 1
  • Peso: 5,2 kg
  • Multi-Sensor: GPS, bussola, sensore di altezza, compensatore biassiale
  • Dimensioni: 240 x 200 x 100 mm
  • Controllo dello scanner: tramite display touchscreen e WLAN
Video